COPPA ITALIA TIM 2005-06
Ritorno ottavi di finale

Due minuti di pazzia al termine di una serata noiosa
promuovono ai quarti la Sampdoria

SAMPDORIA-CAGLIARI 2-1 (p.t. 0-0), Stadio "Ferraris" di Genova, ore 20.30
SAMPDORIA (4-4-2)
: Castellazzi; Zenoni, Sala, Castellini, Tonetto; Diana, Volpi, Mingozzi (57' Dalla Bona), Kutuzov (89'Pavan); Flachi, Colombo (74' Bazzani)
CAGLIARI (4-4-2): Campagnolo; Lopez, Bizera, Vignati, Pisano; Budel, Cossu (65' Esposito), Gobbi, Capone (84' Conti); Langella, Cocco (65' Suazo)
ARBITRO: Banti
RETI: 78' Flachi (S), 93' Gobbi (C), 94' Flachi (S)
AMMONITI: Budel, Pisano, Bizera (C), Colombo, Volpi (S)
Nel primo tempo il Cagliari, al quale lo 0-0 non serve in chiave qualificazione, cerca di fare la partita ma la Samp controlla senza soverchie difficoltà.


Una doppietta di Flachi porta la
Sampdoria ai quarti di Coppa Italia

Nella ripresa, la gara segue nello stesso andazzo del primo tempo fino al 33' quando Tonetto s'invola sulla sinistra e lascia partire un cross che non toccano nè Bazzani nè Kutuzov permettendo a Flachi di segnare il goal che porta in vantaggio la Sampdoria. La Sampdoria, che aveva pareggiato 1-1 il match d'andata in Sardegna, controlla il match ma al 3' minuto di recupero subisce il goal di Gobbi che colpisce di testa spalle alla porta che potrebbe portare le due squadre ai supplementari. Nemmeno il tempo di finire di gioire per il pareggio conquistato che la Samp torna in vantaggio: è ancora Flachi a controllare in area e a battere, girandosi, per la seconda volta Campagnolo realizzando il goal che vale la qualificazione ai quarti dove incontrerà l'Udinese.

Torna alla Home page di Parcarsport.it