RITORNO QUARTI DI FINALE - 10/04/08

FIORENTINA FERMATA SULL'1-1 DAL PSV
FRA UNA SETTIMANA SI REPLICA A EINDHOVEN


Una perla su punizione dal limite nel primo tempo e un tap-in di Mutu all'inizio
della ripresa trascinano i viola alle semifinali

PSV EINDHOVEN-FIORENTINA 0-2 (andata 1-1)
Stadio "Philips Stadion" di Eindhoven, ore 20.45 del 10/04/08

PSV EINDHOVEN (4-2-3-1): Gomes; Kromkamp, Salcido, Marcellis, Rajkovic; Mendez (83' Zonneveld), Simons; Bukkal (46' Lazovic), Culina (78' Vayrynen), Dzusudzsak; Koevermans
FIORENTINA (4-3-3): Frey; Jorgensen, Ujfalusi, Gamberini, Gobbi;  Donadel, Liverani, Montolivo; Santana (78' Kuzmanovic), Mutu (86' Osvaldo), Pazzini (73' Vieri)
ARBITRO: Luis Medina Cantalejo (Spagna)
RETI: 38', 53' Mutu (F)
AMMONITI: Mutu, Donadel (F), Marcellis (P)
Grande vittoria della Fiorentina al "Philips Stadion" di Eindhoven contro un Psv apparso irriconoscibile rispetto alla bella squadra vistasi la settimana scorsa al "Franchi". I viola volano, così, in semifinale dove nella gara d'andata, il prossimo 24 aprile, affronteranno i Rangers a Glasgow. Prandelli schiera la Fiorentina con Jorgensen laterale difensivo destro e Santana a centrocampo sulla stessa fascia spostando al centro, con Gamberini, Ujfalusi. Il centrocampo è quello titolare, in avanti ci sono Pazzini e Mutu. Gli olandesi sono privi del loro migliore elemento, Afellay, infortunato, e di Farfan, squalificato. Il primo sussulto del match si ha al 6' quando un tiro da 25 metri di Koevermans impegna in una difficile respinta in tuffo Frey, poi le occasioni sono tutte per i viola: all'11' Gamberini spedisce, solissimo, a lato di testa; al 26' Santana libera Pazzini in area ma la conclusione della punta viola è debole e Gomes para in tuffo; al 27' una azione travolgente di Montolivo conclusa con un cross basso viene deviata in angolo rischiando un clamoroso autogoal da Salcido. Al 38' il meritato goal: Pazzini guadagna una punizione sui 25 metri in posizione centrale, Liverani tocca per Mutu che lascia partire un gran tiro che si infila toccando il palo alla destra dell'esterrefatto Gomes. L'inizio della ripresa è un monologo viola ed al 53' giunge il raddoppio: pazzini scatta sul filo del fuorigioco e si presenta solo davanti a Gomes che gli respinge il tiro, palla a Mutu che da 18 metri infila con un tiro a rientrare nella porta semivuota. Al 54' i viola potrebbero fare tris con un tiro di Montolivo deviato in angolo miracolosamente da Gomes, poi ci prova Pazzini che spedisce a lato in diagonale rasoterra (58'). Al 62' Montolivo (migliore in campo) supera in pallonetto Gomes che riesce a recuperare in extremis schiaffeggiando il pallone sotto la traversa per poi salvare sull'irrompere di Mutu. All'80' anche Frey scrive il suo nome in questa bellissima pagina della storia viola parando un rigore a Simons (spinta di Ujfalusi a Lazovic), poi per la squadra dei Della Valle la strada per la semifinale si fa in discesa.   (parcarsport.it, ore 23.00 del 10/04/2008)

Vai alla Home Page di parcarsport.it