Uefa Cup 2006 Ritorno 1° turno di qualificazione, 29/9/05

Il Palermo travolge l'Anorthosis e per la prima volta
supera un turno nelle Coppe europee

ANORTHOSIS-PALERMO 0-4 (p.t. 0-1), Stadio "A. Papadopoulos" di Nicosia, ore 17.00
ANORTHOSIS (4-4-2)
: Georgallides; Poursaitidis, Katsavakis, Louka, Xenidis; Nikolau (59' Marangos), Haber, Hahxy, Tsitaishvili; Kampantais (46' Tokoli), Frousos
PALERMO (4-4-2): Santoni; Zaccardo, Biava (78' Rinaudo), Terlizzi, Grosso; Gonzales, Corini (72' Codrea), Mutarelli, Santana; Makinwa, Caracciolo (63' Brienza)
ARBITRO: Halsey (Inghilterra)
RETI: 4' Caracciolo, 46' Makinwa, 53' Santana, 68' Makinwa
AMMONITI: Nikolau (A), Biava (Palermo)
Il Palermo spazza via un modesto Anorthosis evidentemente sopravvalutato dalla giornata di scarsa vena dei rosanero nella gara d'andata al "Renzo Barbera" finita 2-1 per i rosanero e accede alla fase a gironi della Uefa Cup che scimmiotta un po' quella ben più importante della Ch. League.


Il Palermo spazza via un modesto Anorthosis evidentemente sopravvalutato dalla giornata di scarsa vena dei rosanero nella gara d'andata al "Renzo Barbera"

Per l'undici di Del Neri le cose si mettono subito bene al 4' quando Caracciolo sblocca il risultato toccando nella porta vuota un assist dalla destra dell'area cipriota da parte di Makinwa. Il Palermo potrebbe raddoppiare già al 29' se solo Caracciolo invece di tirare addosso a Georgallides servisse Makinwa liberissimo qualche metro più indietro. L'Anorthosis si rende pericoloso al 35' con un colpo di testa di Frousos di poco a lato alla destra di Santoni ma è il Palermo che domina la gara. Al 1° della ripresa il Palermo mette in cassaforte con un tap-in di Makinwa su precedente tiro di Terlizzi e rende più ampio il suo successo con la bella rete di Santana, su assist di Caracciolo, al termine di una splendida azione corale (53') e con la quarta rete, lòa seconda personale, di Makinwa di testa, da due passi, su cross dal fondo di Santana. Bella prova del Palermo con gli argentini Mariano Gonzales, Santana e il nigeriano Makinwa  sugli scudi. Poca cosa, questo Anorthosis che a palermo aveva destato migliore impressione.

Torna alla Pagina Iniziale