COPPA ITALIA 2003
Quarti di finale, andata

STADIO "Olimpico" di Roma
DATA 15 Gennaio 2003

La Lazio vince 
nonostante il turn over 

LAZIO-BARI 2-1 
LAZIO: Concetti; Oddo, Colonnese, Couto, Sorin; Castroman (72' Fiore), Simeone, Liverani, Manfredini, Lopez (62' Corradi), Chiesa (76' Gottardi)
BARI:Battistini; Doudou, Innocenti, Neqrouz, Mazzarelli (55' Markic); Candrina, Bellavista, Valdes (73' Pizzinat), D'Agostino; Spinesi (81' Anaclerio), Armenise
Reti: 41' Castroman (L), 66' D'Agostino (B), 89' D'Agostino (B) autorete.
ARBITRO: Morganti da Ascoli.
SPETTATORI: 3.373
AMMONITI: Battistini (Bari)
Primo tempo con pochissime occasioni, la Lazio arriva alla prima conclusione nello specchio della porta al 41' in occasione del bel diagonale dal limite di Castroman che frutta il goal del vantaggio ai biancocelesti. 

 


Castroman, autore del goal che ha schiodato l'incontro dallo 0-0

Nella ripresa D'Agostino riequilibra il risultato con un bel diagonale che picchia sul palo alla sinistra di Concetti e si insacca ma è sfortunato allo scadere quando spedisce nella propria porta il pallone della vittoria laziale. Nelle Lazio di partenza giocano solo 2 degli undici che hanno giocato a Brescua,  pochissimi gli spettatori.

Torna alla Home Page di Parcar Sport