Torneo Intertoto 2005 Ritorno terzo turno

Botta e risposta nel finale, Tampere e Lazio fanno 1-1. I biancocelesti di Delio Rossi troveranno in semifinale i francesi dell'Olimyque Marsiglia il 27 luglio, gara d'andata all'Olimpico. Negli altri match passano le migliori ad eccezione del Borussia Dortmund eliminato dai cechi del Sigma Olomuc.
TAMPERE-LAZI0 1-1 (And. 0-3)
RETI: 89' Wiss (T), 91' Muzzi (L)
La Lazio gioca una partita prudente e rimedia un giusto pareggio contro i modesti finlandesi del Tampere che


Roberto Muzzi, suo il goal del pareggio laziale

hanno marcato una certa supremazia territoriale impensierendo Sereni, peraltro sempre pronto a neutralizzare con bravura,  un paio di volte nel primo tempo e un paio nella ripresa.  Delio Rossi ha schierato in pratica la stessa squadra dell'andata confermando Firmani e Manfredini a centrocampo insieme a Liverani e Cesar mentre in attacco hanno iniziato Rocchi e Di Canio avvicendati nella ripresa da Muzzi e Pandev. Appena dopo una invasione solitaria di un tifoso-nudista buontempone che si diverte a piroettare sul terreno di gioco prima di essere fermato dalla sicurezza dello Stadio di Tampere, il match si schioda dallo 0-0 verso il quale sembra avviato a concludersi, all'89' quando Wiss, il più pungente attaccante finlandese, colpisce di testa da 14 metri in posizione centrale su corner dalla destra e batte Sereni che questa volta non può farci proprio niente. La Lazio non ci sta e in men che no si dica pareggia: al 91' Cesar trova il corridoio giusto in area per Muzzi che si incunea e batte a rete sul portiere del Tampere in uscita. Bel goal e pareggio giusto anche se i biancocelesti se solo avessero avuto più voglia avrebbero anche potuto vincere la gara di ritorno. Va bene così, per la truppa di Delio Rossi. Ma fra 4 giorni ci sarà il Marsiglia a contendere un posto in finale alla Lazio. Sarà un'altra musica.  

Vai alla pagina iniziale