CHAMPIONS LEAGUE 2007/08

QUARTI DI FINALE, ANDATA - 02/04/2008

CHELSEA AVANTI CON SUFFICIENZA VERSO LA QUARTA SEMIFINALE DI CHAMPIONS NEGLI ULTIMI 5 ANNI


Ballack esulta dopo il goal del provvisorio 1-0 sul Fenerbahce

CHELSEA-FENERBAHCE 2-0 (and. 1-2)
Stadio "Stamford Bridge" di Londra, ore 20.45 del 08/04

CHELSEA (4-3-3): Cudicini (26' Hilario); Essien, Carvalho, Terry, Cole A.; Ballack, Makelele, Lampard; Cole J. (84' Malouda), Drogba, Kalou (58' Belletti)
FENERBAHCE (4-3-2-1): Volkan Demirel; Gokhan, Edu, Lugano, Vederson (88' Bilgin); Maldonado (60' Kezman), Mehmet Aurelio, Kazim; Deivid, Alex; Semih Senturk (75' Boral)
ARBITRO:
Herbert Fandel (Germania)
RETI: 3' Ballack (C), 88' Lampard (C)
AMMONITI: Essien (C)
Non un grande match, quello al quale hanno assistito i 60 mila spettatori dell'"Emirates Stadium" di Londra ma la loro squadra, il Chelsea, ha ottenuto quello che si era prefisso: la vittoria sul Fenerbahce di Zico che nella gara d'andata lo aveva battuto 2-1 e la qualificazione in semifinale per la quarta volta negli ultimi cinque anni. In vantaggio dopo tre minuti con un colpo di testa di Ballack su cross dalla destra, il Chelsea ha sfiorato il raddoppio pochi minuti dopo con Joe Cole la cui deviazione, su cross da sinistra, finisce sul palo alla destra di Volkan. Poi, i "Blues" tirano un po' i remi in barca e rischiano di incassare la rete che avrebbe complicato loro la serata. Nel finale del match il raddoppio con un una violenta conclusione dall'area piccola di Lampard su cross dal fondo, da destra, di Essien autore di un'altra gara impeccabile.
(parcarsport.it, ore 23.00 del 08/04/08)

Torna alla Home page di Parcarsport.it